RESIDENZA ARTISTICA PER COMPOSITORI UNDER 35 CON MAURO MONTALBETTI A MONTEPULCIANO

Una residenza artistica per giovani compositori under 35 si terrà a Montepulciano, con il coordinamento del celebre compositore Mauro Montalbetti. La Fondazione Cantiere Internazionale d'Arte promuove quindi un nuovo programma che unisce l'approfondimento formativo e il momento creativo. Alla residenza, completamente gratuita, saranno ammessi fino a un massimo di quattro giovani autori che dovranno realizzare brani musicali legati al tema della voce non convenzionale e ispirati al territorio senese. I compositori selezionati avranno la possibilità di alloggiare gratuitamente a Montepulciano durante le giornate di residenza che sono in programma in due fine settimana tra maggio e giugno, e per le quattro giornate di luglio 2018. I brani concepiti nel corso della residenza saranno eseguiti al 43° Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano (27 luglio) e al Concerto Finale del Concorso Internazionale di Composizione "2 agosto" in Piazza Maggiore a Bologna (2 agosto).

ORGANIZZATORI
Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte

Istituto di Musica “H. W. Henze” - Montepulciano
Associazione Concorso Internazionale di Composizione 2 agosto
Istituto Superiore di Studi Musicali “R. Franci” - Siena

DOCENTI
MAURO MONTALBETTI (Drammaturgia musicale e tecniche compositive)
FABRIZIO FESTA (Scrittura per voce non convenzionale)
DETLEV GLANERT (Arrangiamento e adattamento all’organico)
ANTONIO ANICHINI (Arrangiamento e adattamento all’organico)
ALESSIO TIEZZI (Coordinamento artistico)

BANDO DI PARTECIPAZIONE
Periodo di svolgimento: 6 maggio - 2 agosto 2018
Luogo: Istituto di Musica “H. W. Henze” - 53045 Montepulciano (Si)

Data di audizione: sabato 5 maggio 2018
Scadenza domande: lunedì 30 aprile 2018
Condizioni di partecipazione: residenza artistica gratuita
Iscrizione veloce click qui 

PRESENTAZIONE
La residenza artistica Avanguardie Composte vuole valorizzare e promuovere i nuovi talenti della scrittura musicale contemporanea, fornendo competenze professionalizzanti, spazi di espressione autorevoli e reti di collaborazioni. Si persegue la finalità di incoraggiare il panorama musicale nazionale a produrre nuove opere con la garanzia di ottenere adeguata diffusione del lavoro creativo più attuale. Saranno ammessi al programma formativo-creativo un massimo di 4 (quattro) giovani autori under 35.
I docenti che cureranno la residenza artistica sono stati individuati tra le più eminenti personalità della cultura musicale contemporanea in Italia, ovvero Mauro Montalbetti, Fabrizio Festa, Antonio Anichini, con il coordinamento artistico di Alessio Tiezzi.
Nel corso della residenza saranno realizzate dai compositori ammessi opere musicali che verranno eseguite in prima assoluta venerdì 27 luglio al 43° Cantiere Internazionale d’Arte (Montepulciano) e poi giovedì 2 agosto al Concerto finale del Concorso Internazionale di Composizione “2 agosto” in Piazza Maggiore, a Bologna.
Il tema individuato per il progetto formativo-creativo della residenza Avanguardie composte è la voce non convenzionale. Il percorso vuole indagare le possibili espressioni vocali che sappiano superare le categorie stilistiche, individuando così nuovi e diversi utilizzi dello strumento-voce, non più costretto nei registri e nelle convenzioni accademiche.
Le opere musicali dovranno essere concepite per ensemble; l’organico sarà definito entro l’inizio della residenza artistica.

SOGGETTI AMMISSIBILI
La residenza artistica AVANGUARDIE COMPOSTE è aperta ai compositori under 35, di qualsiasi nazionalità, nati a partire dall’1 gennaio 1983, che abbiano maturato l’interesse nei riguardi del linguaggio musicale contemporaneo.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La domanda di partecipazione deve essere compilata on-line, al seguente link > (click qui

Insieme alla domanda di partecipazione dovranno essere inviati anche il curriculum vitae e le partiture delle composizioni già realizzate (preferibilmente con relativa registrazione audio), utilizzando l’indirizzo email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Per le registrazioni audio potranno essere usate piattaforme come WeTransfer o Google Drive.

SELEZIONE
La selezione dei compositori che parteciperanno alla residenza si svolgerà sabato 5 maggio 2018, alle ore 15.00, presso l’Istituto di Musica “H. W. Henze” di Montepulciano. L’incontro di selezione sarà curato da Mauro Montalbetti (docente senior) e Alessio Tiezzi (coordinatore artistico). La prova di selezione avverrà in forma di colloquio orale.

Criteri di selezione
Per la selezione dei compositori saranno valutati i seguenti criteri:
- analisi della partitura di almeno 2 (due) composizioni realizzate dal candidato, preferibilmente per organico da camera con voce; è auspicabile l’invio di eventuali registrazioni audio;
- colloquio motivazionale e culturale;
- valutazione del curriculum vitae.
Saranno comunque ammessi alla selezione i candidati che presentino composizioni contemporanee per qualsiasi organico.

PROGETTO FORMATIVO-CREATIVO
Il progetto formativo-creativo della residenza artistica “Avanguardie Composte” vuole porre l’attenzione su tutte le singole parti strumentali, affinché si possano formulare soluzioni innovative nella relazione tra la voce e gli altri strumenti e nel rapporto tra musica colta e musiche popolari. Al termine della residenza, i compositori partecipanti dovranno definire le opere che saranno eseguite nel corso del 43° Cantiere Internazionale d’Arte e al concerto finale del Concorso 2 agosto, in Piazza Maggiore a Bologna.

Il programma didattico si articola su tre temi centrali, pur rimanendo aperto alle necessità artistiche che eventualmente emergeranno in corso di svolgimento.

• Drammaturgia musicale
In un progetto ispirato all’uso non convenzionale della voce, sarà determinante approfondire la relazione tra testo e musica. Al fine di stimolare la ricerca di soluzioni stilistiche innovative e adeguate alla fruizione attuale, i compositori dovranno concentrarsi su un focus che attiene all’interazione tra lo strumento-voce e gli altri strumenti. In particolare, i formatori, metteranno a disposizione le loro conoscenze per sottolineare le implicazioni che il testo comporta sull’orchestrazione e sul materiale musicale in genere.

• Rapporto tra musica colta e altre musiche
Per affrontare un lavoro completo e consapevole sulla voce non convenzionale, saranno analizzati i differenti utilizzi dello strumento vocale che caratterizzano la musica definita ‘colta’ e le musiche di altre estrazioni. La sintesi stilistica tra impostazione contemporanea colta e linguaggi altri (jazz, r’n’b, hip hop) consentirà di intraprendere una sfida creativa che sappia inserirsi nell’odierno orizzonte musicale internazionale, superando la rigidità accademica degli schemi e delle categorie novecentesche.

• Orchestrazione e arrangiamento
Un progetto formativo-creativo incentrato sulla composizione di nuova musica contemporanea è ontologicamente correlato all’orchestrazione e agli arrangiamenti. La composizione dovrà quindi incentrarsi sulla voce non convenzionale (focus del progetto), valorizzare i singoli strumenti utilizzati nella versione per ensemble.

CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ
I compositori ammessi alla residenza artistica Avanguardie composte si impegnano a partecipare agli incontri formativi-creativi con i docenti, già programmati come da calendario seguente.
- Domenica 6 maggio 2018 (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30)
- Da venerdì 15 a domenica 17 giugno 2018
- Da martedì 24 a venerdì 27 luglio 2018

ISCRIZIONE ONLINE: compila il modulo (click qui)

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Tutti i partecipanti conseguiranno l’attestato di partecipazione alla residenza artistica Avanguardie composte, ove saranno indicati durata e contenuti di corsi e performance.

SOGGIORNO
L’organizzazione della residenza mette gratuitamente a disposizione dei partecipanti l’alloggio a Montepulciano (Siena), in occasione degli incontri programmati.

UDITORI
Saranno ammessi a seguire la residenza artistica fino a n. 10 uditori, i quali avranno la possibilità di assistere a tutti gli incontri con i docenti senior. Gli uditori che dovessero eventualmente iscriversi non sono tenuti a realizzare nuove opere, né le loro opere (se realizzate) saranno necessariamente eseguite.

Per partecipare in qualità di uditori, sarà necessario versare la quota d’iscrizione foretaria di euro 100,00 a Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, con le seguenti modalità:
- bonifico bancario intestato a Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte causale: RESIDENZA AVANGUARDIE COMPOSTE ISCRIZIONE [cognome e nome del concorrente], codice IBAN: IT96G0848925601000000901427
- paypal con trasferimento indirizzato a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
messaggio: RESIDENZA AVANGUARDIE COMPOSTE – ISCRIZIONE [cognome e nome del concorrente]

NORME FINALI
La partecipazione ai corsi implica la piena accettazione delle norme articolate sul presente bando ufficiale. La Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, si riserva la facoltà di modificare il presente regolamento, avendo cura di darne tempestiva comunicazione agli interessati.

Informazioni:
Istituto di Musica “H. W. Henze” – Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte
MONTEPULCIANO (Siena), Via Fiorenzuola Vecchia, 5
www.fondazionecantiere.it – This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
https://www.facebook.com/istituto.dimusica.3