ECHI D'ISTANTI

Echidistanti piazza

Venerdì 31 luglio - Piazza Grande
ECHI D'ISTANTI
Ensemble degli Intrigati

Foto di Giacomo Bai/Studio Pichini

QUI IL PROGRAMMA DI SALA

 

Ensemble degli Intrigati, organico specializzato nel repertorio d’avanguardia, è costituito da Giuditta Di Gioia (flauto), Francesco Darmanin (clarinetto), Dagmar Bathmann (violoncello), Omar Cecchi (percussioni), Massimiliano Cuseri (pianoforte), Davide Vannuccini (live electronics). Lavora con artisti d’eccezione, tra cui Angius, Böer, Glanert, Garosi. Dopo il debutto al 42° Cantiere Internazionale d‘Arte, l‘organico si è esibito al festival del Maggio Musicale Fiorentino. E ancora ad Arezzo, all’Università di Siena, a Pistoia con performance di sonorizzazione ambientale. Ha eseguito le prime assolute dei brani realizzati nell’ambito della residenza per giovani compositori coordinata da Mauro Montalbetti. Dopo l’esibizione a Bruxelles, presso l’Istituto Italiano di Cultura ha affrontato il progetto 8x8 coordinato da Fabrizio Festa.

 

Graham David Paul è nato nel 1951 a Stratford-upon-Avon, in Inghilterra e ha frequentato la masterclass di HansWerner Henze a Colonia. È un insegnante entusiasta, hadiretto progetti di composizione in diversi paesi europei ea Cuba. Ha vissuto a Montepulciano e lavorato all’Istitutodi Musica dall’83 all’85. Ha scritto musica da camera,per il teatro, per spettacoli radiofonici; musica per filmper Bill Douglas e Volker Schlöndorff, video musicali conHarald Klemm. Dopo l‘opera giovanile The Girls fromTheresienstadt ha scritto l‘opera per bambini 5 e IT!

Claus Kühnl Il compositore di Francoforte (1957) "è uno dei più importanti compositori della sua generazione. Il suo stile molto diversificato da un lato attinge a gesti e figure della tradizione espressionista, dall‘altro sviluppa in modo particolare il linguaggio armonico, basato sulla musica francese, specie la musica spectrale" (J. Quint 2014). Anche la sua attività di insegnante di composizione a Francoforte è molto nota. Le sue opere comprendono tutti i generi di musica ad eccezione di quella elettronica.

Norberto Oldrini, nato a Milano nel 1968, vive a Torritadi Siena. La sua musica, composta per ogni tipo di strumentazione, ha avuto più di 250 esecuzioni in tutto il mondo: New York, Chicago, Londra, Pechino, Buenos Aires, Berlino, Roma, Milano, Budapest, Belgrado,Monaco, Manchester, Hartford, Colorado Springs, Westchester, Knoxville, Monroe, Ruston, Enschede, Bologna, Perugia, Montepulciano, Siena, e molte altre città in Italia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania,Argentina, Messico, Cina, Ungheria, Serbia, Portogallo, Romania, Libia, Slovenia, Bosnia, Belgio, Paesi Bassi. Ha lavorato spesso con il teatro e con la danza. Uno speciale rapporto lo lega al Cantiere Internazionale d‘Arte, che dal 2002 gli ha commissionato una quindicina di composizioni. Fondatore e direttore artistico del festival Musica Prospettiva.