Giacomo Bianchi - Giordana Della Rosa

Venerdì 31 luglio - Cortile delle Carceri
Giacomo Bianchi violino
Giordana Della Rosa pianoforte

Foto di Giacomo Bai/Studio Pichini

 QUI IL PROGRAMMA DI SALA

  

Giacomo Bianchi si diploma in violino con il massimo dei voti nel Conservatorio di Como e, sotto la guida di Alessandro Perpich, nel 2011 consegue il biennio disecondo livello; ha frequentato l‘Accademia Musicale d‘alto perfezionamento Perosi di Biella nella classe di Roberto Ranfaldi. Ha collaborato come primo dei secondi violini nell‘Orchestra Toscanini di Parma e nell’Orchestra Leonore, come concertino dei primi violini nell’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari e nell’Orchestra del Teatro la Fenice di Venezia, come primo violino di Spalla nell’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, nell’Orchestra di Padova e del Veneto, nell‘Orchestra Nazionale dei Conservatori, nell‘Orchestra Georges Méliès, nell‘Orchestra Antonio Vivaldi e nell’Orchestra Milano Classica. Suona un Enrico Rocca 1912.

 

Giordana Della Rosa Diplomatasi con il massimo dei voti sotto la guida della pianista napoletana Annamaria Pennella, Giordana Della Rosa consegue la laurea in
Didattica della Musica nel 2006 e la laurea in Musica da camera nel 2011. Vincitrice di numerosi concorsi d‘esecuzione pianistica nazionali ed internazionali, tra il 2009 e il 2013 ricopre il ruolo di Maestro Collaboratore per le classi di strumento e canto nel Conservatorio di Como.
Vince nel 2018 le audizioni come pianista collaboratore nei Conservatori di Adria e Rovigo.