Riccardo Culeddu

Culeddu ok 

strumento: 
Chitarra classica

Riccardo Culeddu, nato a Treviso nel 1973, si è formato musicalmente studiando col M° Giampaolo Bandini e il M° Matteo Mela presso l’Accademia Musicale Teatro Cinghio di Parma e frequentando al contempo numerose master class tenute da musicisti come Manuel Barrueco, Sergio e Odair Assad, Oscar Ghiglia, David Russell,  il Trio di Parma e Pier Narciso Masi.

Nel 2000, dopo aver conseguito il diploma presso il conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, è stato ammesso all’Accademia di Alto Perfezionamento Musicale di Cremona dove, oltre ad approfondire la prassi esecutiva del proprio strumento col M° Giovanni Puddu, ha studiato analisi e composizione con il M° Marco Di Bari e seguito le lezioni del M° Franco Scala. In seguito si è si è avvalso dell’insegnamento del M° Matteo Mela  presso l’Accademia di Perfezionamento “Giulio Caccini” di Montopoli Val D’Arno (PI). Dal Gennaio al Giugno del 2010 è stato allievo effettivo del Tuscan Guitar Festival di Pontedera, rassegna chitarristica internazionale che ha ospitato come docenti David Russell, Giampaolo Bandini, Paolo Pegoraro, Pavel Steidl, Eduardo Isaac, il duo Melis e Zoran Dukic.

Si è esibito, in veste di solista e come componente di varie formazioni cameristiche,  in diverse città italiane (a Firenze, presso gli Amici della Musica di Cagliari, l’Accademia Musicale Ottorino Respighi  di Orvieto, nel contesto delle rassegne Estri Armonici di Parma, Musica d’estate di Bardonecchia, Festival Mediterraneo della chitarra di Cervo, ecc …) e svolge un’intensa attività didattica.
Dal 2005 inoltre collabora come traduttore e revisore di testi musicologici presso la casa editrice Astrolabio-Ubaldini di Roma. Dal 1999 è insegnante di chitarra classica presso l’Istituto di Musica di Montepulciano.